FRANCESCA GALLUSI, LA PASSIONE FOLGORANTE PER LA PITTURA

Francesca Gallusi, la passione folgorante per la pittura

Francesca Gallusi è una pittrice che ha attraversato momenti burrascosi nella sua vita, così come ha percorso diverse strade prima di incontrare se stessa nella sua pittura.

di Pasquale Di Matteo

Francesca Gallusi è nata a Parma, il 17 gennaio 1970.

Da bambina, sogna di diventare una ballerina professionista, ma un brutto incidente la costringe all’amputazione della mano destra, trascinandola verso un periodo adolescenziale difficile e turbolento.

La svolta che avvicina la giovane Francesca Gallusi al mondo dell’arte arriva quando la pittrice parmigiana ha 16 anni, nel momento in cui, per caso, viene scelta come modella da una sua vicina di casa pittrice, a cui è stato commissionato un ritratto di giovane donna.

Da quell’esperienza, Francesca resta folgorata dalla pienezza di tele e di colori.

Il forte odore di trementina e una quantità variegata di pennelli accendono una luce nell’animo dell’artista fino ad allora sopita.

Francesca intraprende il cammino verso il mondo dell’arte, un cammino che inizialmente la conduce verso l’impressionismo, quando la pittrice tenta di imparare copiando i grandi mastri di quella corrente.

Ma a Francesca non basta, tanto da decidere di seguire le lezioni di un noto pittore iperrealista della zona, per migliorare la propria tecnica, presso lo studio d’Arte Magnani di Parma.

Tuttavia, non ci vuole molto perché Francesca comprenda che non è la tecnica a mancarle, ma l’assenza di un’espressione a lei più congeniale, in grado di portarla fuori dagli schemi, facendole raccontare senza veli ciò che ha da dire.

Così, in un momento di frustrazione e di rabbia, Francesca comincia a sporcare una tela bianca con la spatola e con del colore blu avanzato sulla tavolozza.

Francesca sporca la tela con veemenza, lasciando che la rabbia e la frustrazione fuoriescano dal suo corpo per materializzarsi sulla tela.

E più si affanna, più la pittrice si rende conto che da quella fatica trae beneficio, gioia, appagamento.

Quel muovere la spatola con veemenza, trascinata dai sentimenti che bruciano in lei, diventa una consuetudine,  perché si tratta della strada che per lungo tempo Francesca ha cercato invano.

francesca gallusi albatros

Francesca ha finalmente trovato la chiave per decodificare il messaggio che ha dentro e ora è in grado di trasmetterlo sulle tele, nella sua pittura, nel suo mondo.

Dal 2010, e per alcuni anni, Francesca Gallusi partecipa a diversi concorsi e a qualche mostra, laddove matura la convinzione che il mondo dell’arte di oggi sia un grande circo mediatico, in cui prima di arte si fa business, dove protagonista non è chi ha da dire qualcosa, ma chi è nelle condizioni di poter investire di più, per una mostra, per l’inserimento in un catalogo importante o per la critica del critico famoso.

Per diverso tempo, l’artista abbandona l’idea di proporsi a gallerie e decide di non partecipare più a mostre e a concorsi, fino a quando non approda alla Galleria Albatros, della quale si innamora della filosofia in netto contrasto con lo stereotipo delle Gallerie d’Arte di oggi.

La pittura di Francesca Gallusi si caratterizza per una prevalenza delle tonalità di blu e di rosso, nella libera esaltazione delle proprie emozioni, alla ricerca di un punto di origine nell’universo e di risposte a domande interiori a cui rispondere coscientemente sarebbe più difficile e meno esaustivo di quanto non riesca l’inconscio.

Le sue opere sono esaltazione di colore che proiettano chi osserva in uno stato di meditazione, alla ricerca di luoghi sconosciuti delle profondità di ciascuno.

Nel 2018, Francesca Gallusi è stata protagonista all’importantissima rassegna d’Arte Contemporanea Art Parma fair, esponendo alcune opere presso lo stand 8, ospite della Galleria Albatros, presso i cui locali a Parma espone alcune opere in collettiva permanente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...